Cosa tocca fare a volte nella vita..

Pochi giorni fa, mi capitato fra le mani un portatile di un mio amico con preinstallato Windows Vista.
Il problema di quella macchina era alquanto strano: explorer.exe (per chi, come me, fosse mac malato, lo si potrebbe definire il "finder di windows" Laugh ) andava sistematicamente in crash ogni volta che provavo a fare il drag&drop di files da una cartella all'altra.
Sebbene il computer fosse praticamente nuovo di zecca, devo ammettere che la prima cosa a cui ho pensato era un qualche nuovo tipo di virus...scansione....tutto ok sia da parte di defender che da parte di norton.
Azione2: mi sono detto: "ci pensa pap Google..speriamo"...nulla..o quasi. Ho scoperto, in compenso, che un bel po' di utenti si ritrovavano ad avere lo stesso problema
Azione3: rassegnazione ed incazzatura..no scherzo. La prima cosa che mi venuta in mente era quella di cercare di capire (bruttissima malattia che richiede tanto tempo e pazienza) da dove potesse partire un problema del genere.
Spippolando su opzioni cartella (Start>Pannello di controllo>Opzioni Cartella>Visualizzazione) ho notato che non vi era la spunta sulla voce "Esegui le finestre delle cartelle in un processo separato". Da utonto win che sono, mi sono detto: "e se il problema risiedesse nel fatto che explorer.exe non riesca a gestire pi finestre in un unico processo?". Messa la spunta, riavviato e...magia! Funge Laugh
La mia prima preoccupazione stata quella di comunicarlo in un blog dove il problema era stato chiaramente manifestato. Per l'esattezza qu ed a questo punto non mi resta che ringraziare Alberico Schiappa (che, a quanto mi pare di aver capito, anche lui come me un appassionato di tutto ci che ha a che fare con computer ed informatica) per l'ampio spazio poi dedicato alla questione.
Chiaramente, appena ho avuto il tempo per farlo (dopo una settimana...sob Sad ) ho pensato di rendere pubblica la cosa anche sul mio blog.
Buon explorer a tutti Winking